Cambiare i DPI di un qualunque smartphone Android! [ROOT]

Giovanni Canella

24/01/2014

20923

Ogni smarthpne android in circolazione ha una diversa dimensione dello schermo, che spazia da quella più piccola come quella del Samsung Next fino a quella decisamente più grande come quella del Samsung Note 3. Dopo un uso continuo, lo spazio di utilizzo con il tempo ci potrà sembrare insufficiente, e se volessimo aumentarlo?

Per far ciò dobbiamo andare a modificare il valore, virtuale, dei DPI (acronimo di Dots Per Inch. In italiano Punti per pollice), ovvero la quantità di informazioni che vengono visualizzate su una linea di lunghezza pari a 1 pollice (circa 2.54 cm) nel nostro schermo. Se volete calcolarvi il valore la formula è:

\frac{\sqrt{lunghezza^{2}+altezza^{2}}}{pollici}

Android cambia la sua UI in base appunto a questo valore: più è piccolo, più avremo maggiore spazio a disposizione, viceversa più sarà grande, meno spazio avremo. Questa modifica ci potrà risultare particolarmente utile nel caso avessimo un display abbastanza grande: infatti potremo avere un maggiore campo di visualizzazione nel browser o nell'utilizzo generale.

Per maggiori informazioni, rimando alla documentazione ufficiale.

Procedura

La procedura che andrò a mostrarvi è semplicissima ma vi richiederà l'impiego dei permessi di amministratore (o di root): questo perchè andremo ad agire su file di sistema e per farlo appunto dobbiamo assicurarci di poterli modificare. Se non avete il seguente requisito la lettera dell'articolo può terminare qua.

Detto questo possiamo procedere!

  1. Per prima cosa, se non l'avete già installato, scarichiamo un qualsiasi file manager (un esempio è ES Gestore File), per gestire i file presenti all'interno del nostro cellulare in maniera semplice e veloce. Fatto ciò avviamolo e una volta avviata l'interfaccia grafica, facciamo uno swipe a sinistra per aprire il menu con le varie opzioni, scrolliamo in basso fino a trovare la voce Root Explorer.
    Root Explorer Es Gestore File
  2. Tappiamoci su, e alla finestra di dialogo che ci compare andiamo su Monta in lettura/scrittura, in modo da poter montare le cartelle di sistema con permessi di amministratore.
    Monta in lettura/scrittura Es Gestore FIle
  3. Ora selezioniamo di montare la cartella /system in scrittura, siccome il file build.prop, risiede proprio li e infine premiamo su OK.  
    Monta in lettura/scrittura Es Gestore File

Apriamo quindi il file citato prima (percorso: system/build.prop) e scorriamo il file fino a quando non troviamo una linea simile alla seguente:

ro.sf.lcd_density=480

Questo nel mio caso (Nexus 5), ma nel vostro dispositivo ci può essere un altro valore, che andremo a modificare con uno inferiore.

Se il vostro è uno schermo con una bassa risoluzione ci potrebbe essere il rischio che, rimpocciolendo di molto i caratteri, si facciano fatica a leggere, quindi il mio consiglio è inizialmente provare a scendere di poco e se non vediamo molta differenza allora continuiamo. Io per esempio sono passato da 480 a 430, in quanto mi sembra un giiusto compromesso, ma è una cosa soggettiva!

ro.sflcd_density=430

Una volta finite le modifiche, salviamo e riavviamo! Ora potete godervi una vista, sicuramente più ampia rispetto a prima, soprattutto se ci rechiamo nel drawer delle applicazioni.

I più letti

Ti potrebbero interessare