Convertire file audio e video in pochi passaggi grazie a WinFF!

Giovanni Canella

15/10/2013

6093

Navigando su internet troviamo una miriade di programmi per convertire file audio/video, ma la maggior parte delle volte funzionano per "metà" in quanto non supportano diversi codec, formati, oppure sono intasati di pubblicità. In questo articolo vediamo in dettaglio WinFF, applicativo open source che invece svolge egregiamente il suo lavoro in pochissimi clic!

Sviluppato da Mattew Weatherford, in Free Pascal, rilasciato per:

  • Windows: da 95 ad all'ultimo uscito 8,
  • LInux: Ubuntu, Debian, Fedora, OpenSuse, Chakra e tutte le distribuzioni GNU/Linux.

sotto licenza GNU v3

 

Download/Installazione

Per scaricare il programma rechiamoci nella pagina ufficiale e selezioniamo la versione per il nostro sistema operativo o architettura (x32 o x64 bit).

Windows

Per gli utenti Windows inoltre è disponibile il programma standalone, ovvero che è possibile eseguirlo senza alcuna installazione. Ecco i link principali (riferiti alla 1.5.2):

Inutile dire di premere su Avanti fino al completamento dell'installazione una volta scaricato il setup.

Ubuntu

Mentre se utilizzate Ubuntu ecco la procedura ad-hoc: apriamo come sempre il terminale (Ctrl + Alt + T) e aggiungiamo il PPA (Personal Package Archive) del programma con il seguente comando:

sudo add-apt-repository ppa:paul-climbing/ppa

Aggiunta del PPA di WinFF

Successivamente aggiorniamo la lista:

sudo apt-get update

Infine diamo:

sudo apt-get install winff

Utilizzo

Una volta installato il programma recandoci su Applicazioni -> Audio e Video -> WinFF, oppure digitando da terminale winff, ci apparirà la seguente interfaccia grafica (GUI), molto semplice e spartana, ma allo stesso tempo funzionale e immediata:

Interfaccia grafica (GUI) WinFF

I pulsanti principali sono quelli evidenziati dato che sono quelli che utilizzeremo con maggiore frequenza. Nel primo menù a tendina è presente una vasta lista di possibilità per convertire il nostro file, ma adesso cito solo quelli principali:

  1. Audio,
  2. AVI,
  3. Blackberry,
  4. DVD,
  5. Google,
  6. Mobile Phones,
  7. Nokia,
  8. WMV.

Inoltre ogni elemento ha i suoi relativi formati, per esempio se scegliamo la categoria Audio, giusto per fare un esempio, ci permetterà di scegliere:

  1. AC3 (192 e 384kbps),
  2. MP3,
  3. OGG,
  4. WAW,
  5. WMA.

Ma ora vediamo un esempio pratico: aggiungiamo un file cliccando su Aggiungi, impostiamo i parametri di conversione, nel mio caso lo voglio convertire da .ogg a .mp3 e infine clicchiamo su Converti. Ci comparirà un terminale con informazioni utili contenenti la dimenesione finale della canzone, quanto tempo manca alla fine, il bitrate ecc.

Conversione da .ogg a .mp3 con WinFF

La conversione dura davvero pochissimo, ma può essere più lenta nel caso di file di notevoli dimensioni, soprattutto quando si tratta di video.

Come qualcuno avrà capito, WinFF si appoggia alla libreria  ffmpeg per la codifica audio/video, un po' ostica da usare perchè può essere utilizzata solamente da riga di comando ma grazie a questo programma leggerissimo possiamo compiere tutto comodamente da interfaccia grafica!

Per i più interessati sono presenti anche opzioni avanzate per la conversione, con cui possiamo impostare il frame rate, la dimensione per quanto riguarda i video, il bitrate, i canali per quanto riguarda l'audio, ma la maggior parte può benissimo non considerarle neanche.

Conclusioni

In conclusione WinFF presenta una lunghissima serie di vantaggi, e durante i miei test, in cui ho convertito anche diversi video, non ho rilevato neanche un difetto che possa compromettere il normale utilizzo. Per questi motivi, la sua semplicità, e il fatto di essere multipiattaforma, lo promuovo a pieni voti! Un must per chiunque! 

Ti potrebbero interessare

I più letti